Bicchieri di solidarietà

Postato il Aggiornato il

Importante iniziativa quella di Ferrarelle in favore dell’Unicef per la realizzazione di 15 nuovi pozzi di acqua in Ciad.

L’iniziativa, che si sviluppa attraverso un sistema di coinvolgimento dei propri clienti sia attraverso il web che direttamente nei punti vendita, merita di essere segnalata per lo sforzo di fondere insieme iniziative legate al business e iniziative di responsabilità sociale.

Il fatto che Ferrarelle, si impegni nella ricerca di acqua in un paese considerato il 6° ultimo al mondo per accessibilità alle fonti d’acqua non solo dimostra un ovvio senso di responsabilità, ma può garantire anche a chi lavora all’interno dell’azienda un maggiore senso di appartenenza e condivisione di valori sociali ed aziendali.

Sarebbe infatti interessante conoscere non solo dal management, ma anche da chi opera all’intero di Ferrarelle quale opinione ha di questa utilissima iniziativa.

Ogni azione di CSR, può infatti avere un effetto esclusivamente mediatico, oppure può avere un effetto anche mediatico oltre che provvedere ad un rafforzamento dei legami organizzativi presenti all’interno di un’azienda, avere quindi in mente quali ripercussioni interne ed esterne possa avere un’azione come quella promossa da Ferrarelle non è affatto scontato.

In alcune realtà, azioni di CSR con importanti risvolti sociali, non sono per nulla apprezzate, o meglio non sono apprezzate come dovrebbero all’interno perché l’organizzazione è satura di contraddizioni che lasciano ampi spazi alle persone di interpretare nel bene e nel male ogni tipo di azione.

Ogni volta che si verifica un allineamento tra la visione di business e un’azione di responsabilità sociale, si fornisce significato all’operato delle persone che lavorano all’interno dell’organizzazione, ogni volta che al contrario un’azione di business o viceversa un’azione di responsabilità sociale è divergente o contrapposta, genera un senso di frustrazione all’interno e di compensazione/giustificazione verso l’esterno.

“Bicchieri di solidarietà” questo è il nome dell’iniziativa di Ferrarelle, potrebbe essere un’azione coerente sia all’esterno che all’interno, sicuramente ha un grande valore sociale.

Per approfondire potete visitare il sito di Ferrarelle, di Unicef, e la pagina facebook di Ferrarelle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...