recensioni

“Vale sempre la pena impegnarsi”

Postato il

Esce oggi l’ultimo libro del Presidente emerito della Repubblica Italiana di Carlo Azelio Ciampi, e La Stampa di oggi ne pubblica un estratto, una lettera dedicata ai giovani. I contenuti della lettera (e del libro di cui parleremo probabilmente più avanti) sono assolutamente in linea con i molti post pubbblicati su questo blog dedicati a chi cerca un lavoro, a chi vuole cambiare un lavoro e a chi gestisce chi lavora.

Tratto da www3.lastampa.it

“Buone intenzioni, esortazioni virtuose, richiami ai valori, ne hai già sentiti esprimere molti; fatti, ne hai visti seguire molto pochi: diciamoci la verità, non è forse questo il pensiero che ti sta attraversando la mente? Non so darti torto. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il futuro del lavoro

Postato il Aggiornato il

 E’ la prima volta che parlo di un libro senza averlo letto  tutto. In questi giorni di vacanze finirò di leggere  questo libro di Richard Donkin che pare abbia fatto molto discutere in UK.

Nel frattempo auguro a tutti di trascorrere delle ottime e serene vacanze. Ci risentiremo prossimamente per un commento più approfondito su questo lavoro di Donkin, meglio se arricchito con qualche vostro commento.

Buone vacanze!

Management Sostenibile 2010

Postato il Aggiornato il

Questo blog pare godere di ottima salute, così almeno sostengono gli amministratori di wordpress che mi hanno trasmesso i dati che seguono.

Healthy blog! The Blog-Health-o-Meter™ reads Wow.

Healthy blog!

Dunque, si sa che un Boeing 747-400 può trasportare 416 passeggeri.

Questo blog è stato visto circa  13,000 volte nel 2010. Il che significa che “sono atterrati qui” ben 31 747 pieni di gente!

In questo anno io ho pubblicato 56 nuovi post, più di uno a settimana, così l’archivio generale sul tema del management sostenibile vanta ben 126 posts.

Il giorno più “affollato” è stato il 27 gennaio con 310 visite. il Post più popolare in assoluto resta la pagina su  Newton Management Innovation.

TOP FIVE

Ecco i post o le pagine più viste nel 2010

1

 

Newton Management Innovation April 2008

2

 

CHI SONO April 2008

3

 

Ferrari, Apple, Armani… una doppia responsabilità. June 2009

4

 

Bimbi in ufficio con mamma e papà: perchè? May 2010

5

 

Il libro June 2009

Insomma grazie a tutti e Buon 2011 Sostenibile!

Gianluca

Ri-letture estive

Postato il Aggiornato il

Sono finalmente arrivate le vacanze, almeno per me. Estate significa anche tempo per riflettere e approfondire pensieri che durante l’anno abbiamo lasciato sospesi spesso a causa di mancanza di tempo o di voglia. Quest’anno ho pensato di segnalarvi ri-letture un po’ diverse dal solito, letture appunto che probabilmente molti di voi avranno già fatto, ma che potrebbe essere opportuno rifare approcciando in contenuti in un’ottica differente.

Segnalo “Economia ed Etica” del premio nobel Amarya Sen, “Il sistema periodico” di Primo Levi, “L’uomo flessibile” di Richard Sennett ed infine “Comandare è fottere” di Pieluigi Celli.

Non commento per il momento i testi, mi scuso con chi questi libri li ha già letti e magari si aspettava le ultime novità editoriali, ma ritengo che sia proprio l’estate il momento migliore per rileggere o leggerli per la prima volta (tra l’altro si tratta le letture low-cost!)

Buona estate a tutti!

Management Sostenibile entra nella top 100 di Wikio economia

Postato il Aggiornato il

Venerdì pomeriggio alle ore 17.30 è arrivata sul mio pc una nuova mail di una persona sconosciuta con un nome strano, sapete quando leggi di corsa un nome e questo non ti dice nulla… pensavo si trattasse del solito spam, tuttavia invece di cancellare la mail ho deciso di aprire e li ho scoperto l’inaspettata notizia che mi comunicava che questo blog è entrato a far parte della classifica top 100 sezione economia di Wikio, collocandosi attualmente settantasettesimo. Si tratta di un piccolo risultato che vorrei condividere con tutti coloro che frequentano questo blog, dagli oltre 200 iscritti alla news letter  agli amici di Facebook. Se avete suggerimenti su come migliorare il blog, fatevi sentire!!!

“I capi si scelgono, non si subiscono”

Postato il Aggiornato il

E questa la frase che riassume nel modo migliore questo bel libro di Riccardo Ruggeri “Una storia operaia”. Ruggeri ripercorre la sua vita ricordando i personaggi che ha incontrato nel suo percorso professionale che lo ha visto nascere come operaio Fiat fino a diventare Amministratore Delegato di New Holland, portando quest’ultima alla quotazione a Wall Street.

Il testo lo consiglierei a due tipologie di persone, quelle che pensano che intanto cambiare non serve, che sia impossibile , che intanto è inutile, e a tutti gli studenti universitari che hanno intenzione di entrare in un’azienda.

Ruggeri è in grado di sintetizzare con chiarezza e semplicità gli ultimi 40 anni di storia manageriale parlando da protagonista della più importante industria italiana.

Parla di modelli organizzativi, di scelte strategiche e di comportamenti manageriali che ancora oggi risultano tutt’altro che banali.  

Se da un lato emerge ovviamente un’Italia che non c’è più, dall’altra emergono molteplici similitudini con l’attuale mondo manageriale sempre più ancorato ad una fallimentare visione di breve periodo, a discapito di una visione sempre più miope del ruolo che un’impresa dovrebbe esercitare nel contesto economico e sociale.

Sono tre i passaggi interessanti rispetto all’evoluzione degli scenari manageriali, da un lato la descrizione di Carlo De Benedetti,  indicato come l’uomo della seconda occasione Fiat (non colta ovviamente), dall’altro la descrizione particolareggiata che non emerge in altri libri di testo di Valletta, ed infine l’interessante interpretazione che fornisce dello spaccato Olivetti, del modo di intendere la managerialità secondo Olivetti.

Non è un manuale ma rende chiari alcuni concetti che i manuali non sono in grado di spiegare…

Newton al Sodalitas Social Award

Postato il Aggiornato il

Domani mercoledì 9 giugno alle ore 14.45 presso l’Auditorium di Assolombarda saranno premiate le imprese che hanno sviluppato nel corso del 2009 le migliori azioni di responsabilità sociale. Newton Mananagement Innovation ha partecipato a questa edizione con il progetto “24 ore per l’Abruzzo” il Social Training Event organizzato per il Gruppo 24 ore in occasione degli eventi sismici che hanno colpito l’Abruzzo nel 2009. (per approfondimenti clicca qui)

E’ la terza edizione del Sodalitas Social Award alla quale Newton partecipa, la prima volta nel 2005 con il progetto “Social Value Index”, la seconda volta, nel 2008, con il progetto Social Training Event per la forza vendita di Vodafone Italia.